Registro Elettronico

Piattaforma Infoscool registro elettronico

 

Amministrazione

Amministrazione

 

Canale Liceodoria


 

Piattaforma Moodle Liceodoria

Piattaforma Moodle Liceodoria

 

Stazione Meteo A.D’Oria

Stazione Meteo A.D’Oria

 

Potenziamento Offerta Formativa 2018 – 2019

POTENZIAMENTO DELL’OFFERTA FORMATIVA

Anno Scolastico 2018 – 2019

Sull’impianto del Piano Triennale dell’Offerta Formativa si innestano di anno in anno Progetti volti all’approfondimento e al potenziamento delle conoscenze e delle competenze, in una parola alla realizzazione delle finalità esposte nel PTOF, coerenti con la programmazione curricolare, con il contesto classe, con le proposte del Territorio. Sono individuate le seguenti Aree di Progetto: Linguistica, Umanistica, Scientifica, Socio – giuridica economica e per la Legalità, Orientamento, all’interno delle quali si sviluppano diverse iniziative, proposte all’interno del Liceo o da Enti e Istituzioni cittadine, regionali, nazionali. Il Potenziamento prevede percorsi formativi e didattici finalizzati a estendere e attualizzare i contenuti disciplinari, innovare le metodologie di insegnamento – apprendimento, incentivare la partecipazione attiva dei ragazzi nella realizzazione dei progetti stessi, sostenere e consolidare il metodo di studio e valorizzare capacità creative, espressive e critiche. La Collaborazione con il Territorio e con le Istituzioni favorisce l’approccio a temi fondamentali per comprendere meglio il mondo contemporaneo e le sue problematiche, sia in ambito scientifico, sia in ambito umanistico e socio politico. Nel Potenziamento dell’Offerta Formativa 2018 – 2019 sono inserite inoltre le attività specifiche di Studio Assistito, Educazione alla Salute e Scienze Motorie.

Area linguistica
Progetto Lingue: si pone come obiettivo il conseguimento delle certificazioni di Cambridge all’interno del quadro di riferimento europeo, che propone griglie di valutazione, in cui le competenze linguistiche sono descritte secondo criteri comuni e suddivise su sei livelli (A 1, A 2, B 1, B 2, C1, C2), condivisi in tutti i Paesi dell’Unione Europea. Il lavoro didattico che caratterizza il Dipartimento di Inglese è pertanto finalizzato al conseguimento della certificazione PET (B1) al biennio, della certificazione FIRST (B 2) al terzo e quarto anno e della certificazione ADVANCED (C1) all’ultimo anno – con il supporto di un insegnante esterno – per l’accesso alle Università europee. Sono attivati corsi extracurriculari di Francese, Spagnolo, Tedesco finalizzati al potenziamento delle competenze nell’ambito delle lingue europee, indirizzati a tutti gli studenti e attuati collaborazione con le scuole di Lingua Italo – Britannica, Goethe Schule, Alliance, Istituto Cervantes.

Area Umanistica
Coerentemente con il Piano Triennale delle Arti (Decreto Legislativo n. 60/2017, attuativo della Buona Scuola), volto alla promozione della cultura umanistica, alla valorizzazione del patrimonio e delle produzioni culturali, con particolare riferimento alle arti espressive e visive, il Potenziamento dell’Offerta Formativa 2018 – 2019 riconferma il Progetto Teatro, che ne costituisce da molti anni uno dei punti di forza. “Andiamo a teatro” è uno dei segmenti di questo Progetto, sostenuto dalla scuola anche in termini finanziari, poiché prevede l’acquisto di biglietti a prezzo agevolato in accordo con il Teatro Nazionale di Genova e con il Teatro della Tosse. Assistere agli spettacoli, opportunamente selezionati dai Docenti di Italiano e di Inglese, permette di avviare e consolidare le capacità critiche e analitiche degli studenti.  I “Laboratori Teatrali” di primo e secondo livello hanno l’obiettivo di educare alla consapevolezza di sé mediante la recitazione. Gli allievi coinvolti nei Laboratori partecipano, alla fine dell’anno scolastico, alla rassegna teatrale TEGRAS. I “Laboratori di scrittura teatrale”, destinati agli studenti delle classi 2 F e 3 F (curvatura artistico espressiva), costituiscono un momento di collaborazione con alunni della scuola secondaria di primo grado, insieme ai quali i liceali costruiranno testi teatrali, ispirati alla Letteratura Italiana e alla Storia dell’Arte, da presentare a fine anno scolastico presso l’I.C. Marassi.

Il Progetto Siracusa, a partire dal 2010, ha posto fisicamente “al centro della scena” gli studenti, protagonisti di testi classici o di rielaborazioni funzionali a specifici percorsi a tema, facendo scoprire loro risorse interiori, capacità espressive e comunicative spesso latenti nella quotidianità. Finora sono stati rappresentati sette spettacoli, “Coefore” (2010) e “Sette a Tebe” di Eschilo (2013), “Miles Gloriosus” di Plauto (2014), “Baccanti” di Euripide (2015), “Antigone” di Sofocle (2016), “Processo a Verre” (2017), “Supplici” di Eschilo (2018). Gli spettacoli, diretti dal regista genovese Enrico Campanati, sono stati presentati al “Festival del teatro classico Giovani” di Palazzolo Acreide (SR), in collaborazione con l’Istituto Nazionale del Dramma Antico (INDA) e riproposti anche al pubblico Genovese nei teatri cittadini, a testimonianza della sinergia fra Territorio e Istituzione scolastica. Quest’anno il Progetto Siracusa diventa una delle attività di ASL, con un partner storico, il Teatro della Tosse, e con un tutor, che sarà il regista dello spettacolo “Aulularia” di Plauto. Al Progetto Siracusa è abbinato il viaggio di istruzione in Sicilia delle classi Quarte.

Il Liceo organizza quest’anno la “Rassegna Ligure di Teatro Classico” promossa da MIUR, Sovrintendenza delle Belle Arti, Teatro Nazionale di Genova e Regione Liguria, con la partecipazione di tutti i Licei Classici della Liguria, che si esibiranno nel sito archeologico di Luni nel mese di Giugno.
La collaborazione del Liceo con Palazzo Ducale Fondazione per la Cultura permette la realizzazione di altri due Progetti, la visita alle Mostre del Ducale e “Storia in Piazza”, iniziativa rivolta agli studenti del Triennio con l’obiettivo di potenziare lo studio della Storia.

Nell’ambito del Progetto “Liguria Musica”, che intende coinvolgere tutte le istituzioni scolastiche della Regione nel contribuire alla realizzazione di uno standard il più possibile elevato dell’istruzione musicale nazionale, sono inseriti i seguenti Progetti:
“Avvio all’ascolto”: in collaborazione con GOG Genova, il Progetto si propone di avviare gli studenti del Biennio all’ascolto guidato della musica attraverso lezioni – concerto.
“Il D’Oria in concerto” Partecipazione alla settimana della musica e organizzazione di concerti musicali.
“Il D’Oria all’Opera” Partecipazione alle recite di opere liriche in programma presso il teatro Carlo Felice.
“Talent”: evento conclusivo dell’anno scolastico, organizzato dagli studenti stessi, nel quale confluiscono le conoscenze e le esperienze acquisite in ambito artistico e musicale, a scuola e individualmente (Conservatorio, ecc.).

Notte Nazionale dei Licei Classici (11 Gennaio 2019): adesione al Progetto nazionale promosso dal Liceo “Gulli Pennisi” di Acireale e realizzazione di una serata di intrattenimento culturale, musicale e ludico durante la quale tutti i Licei Classici italiani aprono le porte al pubblico, mostrando la vitalità della cultura classica e la creatività degli studenti.

Progetti di ambito storico – filosofico

“Introduzione al pensiero tradizionale cinese”: avvio alla conoscenza del mondo orientale e maggiore presa di coscienza della identità culturale dell’Occidente; progetto da svolgere in sei ore nel mese di febbraio 2019, indirizzato alle classi del Triennio.

Progetto di Potenziamento Storia Biennio: approfondimento tematiche storia antica e alto medievale come premessa per una migliore comprensione della storia moderna e contemporanea, destinato alle classi del Biennio.

Progetto “Le stelle”: percorso scientifico – letterario – artistico, finalizzato a saper strutturare e sviluppare percorsi interdisciplinari, approfondire testi classici e scientifici sapendone cogliere il linguaggio specifico, saper utilizzare strumenti informatici e sviluppare la creatività.
Progetto “Colloqui Fiorentini”: partecipazione al Convegno con tesine su G. Leopardi (parte integrante del viaggio di istruzione a Firenze della Classe che vi partecipa).
Progetto “Festival della Cultura Classica” (creare ponti fra l’antichità classica e l’attualità): tre giorni di approfondimento in luoghi significativi della città (Museo di Sant’Agostino), in collaborazione con IIS “Bergese”.

Partecipazione a iniziative e concorsi di ambito cittadino e nazionale, promossi da USR, MIUR e altri Enti: “Giorno della Memoria”, “Ascoltami, ti racconto una storia”, “Genova nel cuore”, “Giornata Mondiale della Lingua Greca”.

Area socio giuridica economica e per la legalità
Questa Area di Progetto comprende tutte le iniziative finalizzate a fornire gli strumenti per comprendere le dinamiche socio politiche economiche e giuridiche che regolano il mondo contemporaneo.

“Parlamento Europeo Giovani”: il Progetto da quest’anno diventa attività di ASL. Prevede la partecipazione di una delegazione degli studenti del Liceo a specifiche sedute dell’istituzione comunitaria per discutere e presentare mozioni su argomenti rilevanti dei nostri giorni.
“Commento ai principi fondamentali della Costituzione”: avvio alla conoscenza della Costituzione Italiana nel quadro della educazione alla legalità e alla cittadinanza attiva.

Progetto “Legalità sulla neve”: destinato alle classi del Biennio e finalizzato all’acquisizione di consapevolezza delle regole di comportamento durate le attività sciistiche.

Area scientifica

“Attività di Laboratorio in sinergia tra Matematica e Scienze” finalizzato alla comprensione della stretta connessione fra le due discipline soprattutto nella trattazione di dati provenienti da banche in rete o attività di laboratorio. Il Progetto riguarda le classi del Corso E (potenziamento scientifico).
“Capannina meteorologica”: rilevazione costante dei dati meteo e loro integrazione, mediante attività in classe in sinergia tra insegnante di matematica e scienze, con osservazione in corso di evento, pubblicazione di dati sul sito della scuola, coinvolgimento dei ragazzi nella rilevazione ed utilizzo dei dati, collaborazioni con enti esterni alla scuola (LIMET) e con esperti che tengono lezioni sull’ atmosfera e i suoi fenomeni e sulla climatologia. Attività di “Laboratorio di Scienze”.
“Prevenire e ridurre gli effetti dell’alluvione”: progetto in collaborazione con il Comune di Genova, il Dipartimento Architettura e Design di UNIGE nell’ambito del Progetto Europeo FLOOD-serv, all’interno del quale il Comune partecipa come caso pilota con l’area della Valbisagno. Si propone un’attività̀ formativa finalizzata all’avvicinamento della comunità̀ scolastica ai temi del dissesto idrogeologico, migliorando la conoscenza delle cause, la percezione degli effetti e presentando alcune strategie di prevenzione e mitigazione.
“Dalla primaria all’università”: Contributo per una formazione scientifica in verticale, classi quarte e quinte, facoltà di chimica.
Unistem Giornata di studio: Acquisizione di conoscenze aggiornate sulle tecniche e sull’utilizzo delle cellule staminali in medicina.
Progetto Genetica: Progetto articolato in diversi momenti di studio e di attività laboratoriale, con partecipazione a concorsi nazionali e internazionali, finalizzato alla acquisizione di conoscenze in ambito genetico e biotecnologico, al potenziamento di competenze laboratoriali e all’orientamento in uscita.
Genetic Coffee, tre incontri con ricercatori dell’Università di Genova su argomenti di Biologia Molecolare, in preparazione al tema del concorso europeo “DNA Day Essay
Contest” (Saggio in lingua inglese su un argomento di genetica).
Attività di laboratorio al Dipteris: Estrazione del DNA, PCR, digestione con enzimi di restrizione, elettroforesi.
Tre lezioni di biotecnologie tenute da ricercatori dell’Università di Genova presso il Palazzetto delle Scienze.
PLS Chimica – Biologia – Scienze dei Materiali: il Progetto permette di approfondire la conoscenza di un argomento curricolare e interdisciplinare, attraverso la combinazione di attività laboratoriali, materiale didattico e discussioni in classe.
SCI – Giochi della Chimica: promossi dalla Società Chimica Italiana, hanno l’obiettivo di diffondere l’interesse dei giovani verso le tematiche della Chimica e far loro comprendere l’importanza di tale Scienza sia a livello conoscitivo, sia a livello formativo, di dare agli studenti la possibilità di verificare le proprie conoscenze e competenze nell’ambito della Chimica e di dare loro l’opportunità di confrontarsi con i propri pari nell’ambito di una sana competizione.

Progetto di Didattica Multidisciplinare “La Carta del Mare – Paesaggio Ligure” finalizzato alla comprensione delle peculiari caratteristiche del paesaggio ligure e dei fattori che lo determinano attraverso l’osservazione del paesaggio nell’arte (Rubaldo Merello), in Italiano (Eugenio Montale), in Scienze (geomorfologia della Liguria).

Progetto GLUES: finalizzato a preparare i maturandi a sostenere il Test GLUES, una sessione anticipata dei test di verifica delle conoscenze iniziali, progettata per gli studenti dell’ultimo anno delle scuole superiori interessati ai corsi della Scuola di Scienze MFN o della Scuola Politecnica, ad esclusione dei corsi a numero programmato. Il Test GLUES si svolgerà quest’anno probabilmente nel mese di marzo 2019 ed è unico per le Scuole di Scienze MFN e Politecnica.

Progetto “PROVE INVALSI…e non solo!!!” destinato alle Classi Seconde, si propone di migliorare il loro rendimento nella prova di Matematica mediante l’acquisizione da parte degli alunni di atteggiamenti più consapevoli e propositivi nei confronti delle prove INVALSI, di una maggiore conoscenza e comprensione delle caratteristiche delle prove e delle strategie di soluzione dei quesiti in modo da ottenere un innalzamento dei livelli dei risultati delle prove INVALSI. Obiettivi del Progetto: saper apprendere mediante il metodo problem solving, saper analizzare e capire un testo, saper individuare le regole e le procedure matematiche idonee alla risoluzione del problema proposto; favorire la comprensione da parte degli alunni delle caratteristiche delle prove, degli ambiti sui quali vertono i quesiti e delle competenze oggetto di valutazione; implementare la metodologia Invalsi nella pratica didattica curriculare, stimolando la riflessione degli insegnanti sulla possibile relazione tra l’esperienza delle prove INVALSI e la didattica per competenze.

Orientamento

L’Orientamento in entrata è articolato in diversi momenti di incontro con docenti, alunni e famiglie della scuola secondaria di primo grado, ai quali vengono illustrati le finalità e il curriculum del Liceo Classico e, nello specifico, il Piano dell’Offerta Formativa del Liceo D’Oria.
“Orienta – menti”: partecipazione alla manifestazione della Città Metropolitana di Genova.
“Saloni & Saloncini” e “Continuità”: rete di contatti e incontri con le scuole del Territorio per definire conoscenze e competenze minime richieste per l’accesso al biennio, concordare metodologie di insegnamento e criteri di valutazione fra i docenti della secondaria di primo grado e del Liceo, con l’obiettivo di favorire l’inserimento nella secondaria di secondo grado e di limitare la dispersione scolastica.
“Un giorno al Liceo”: Gruppi di alunni della scuola secondaria di primo grado assistono e partecipano a lezioni curriculari nelle classi del biennio.
Open Day, due pomeriggi di scuola aperta, che permettono di vedere direttamente persone, spazi e risorse della scuola.
“Entriamo nel Greco!” serie di lezioni pomeridiane sulla lettura e scrittura dell’alfabeto greco, sull’etimologia e sul mito, durante le quali i giovanissimi studenti sperimentano in prima persona e in modo piacevole e coinvolgente il contatto con la materia più “caratterizzante” del curriculum.

Orientamento in uscita: destinato agli studenti delle classi Quarte e Quinte e finalizzato a favorire scelte consapevoli sia in ambito universitario, sia in ambito professionale e lavorativo, comprende la partecipazione al Salone Orienta – Menti, l’inoltro delle informazioni relative all’Orientamento in uscita attraverso una mail list degli studenti delle Classi Quarte e Quinte, incontri dedicati con UNIGE, informazioni sul Progetto ERASMUS, partecipazione a tirocini e a stage di orientamento presso UNIGE (Classi Quinte).

Studio Assistito 2018 – 2019
Alcuni docenti guideranno studenti del Biennio e studenti con DSA a individuare strategie e modalità di studio più efficaci, a consolidare la memorizzazione e la tecnica della traduzione, favorendo il dialogo educativo in un contesto di collaborazione e fiducia.

Educazione alla Salute 2018- 2019
finalizzato alla acquisizione del concetto di benessere legato alla salute, alla conoscenza di come questo benessere possa essere conservato e protetto, alla educazione alla gestione delle emozioni, all’uso consapevole dei social, sarà così articolato:
Classi Prime: Prevenzione insidie Internet (Leader Informatica)
Classi Seconde: Educazione Stradale (Vigili Urbani Sez. Foce)
Classi Terze e Quarte: Progetto Martina – Prevenzione tumori (Medici Lions)
Classi Quinte: Prevenzione HIV (Dr. G. Mazzarello, infettivologo Ospedale  San Martino).
CIC Materia Grigia – Centro Informazione e Consulenza

Attività sportive 2018 – 2019
Moduli giornalieri per classi: rafting, equitazione a Prato Rondanino, vela, canottaggio, trekking, mezza di Genova, Orienteering ed eventuali altri sport da proporre in corso di anno scolastico. Attività da svolgere in orario curricolare con collaboratore didattico: Danza, Tiro con l’arco, difesa personale, Krav Maga, Arti Marziali, Karate, Badminton, Squash, Hit Ball, Vela, Canottaggio, Bocce, Scherma storica e Scherma, Beach Volley, Calcio, Hip Hop, Zumba, pattinaggio su ghiaccio, atletica, utilizzando anche la scalinata delle Caravelle e il piazzale antistante (attigui all’Istituto), impianti sportivi, parchi, e spazi cittadini consoni; partecipazione ai Campionati Studenteschi di corsa campestre, ginnasticarte, atletica, sci alpino, sci nordico, snowboard, calcio a 5, calcio a 11, pallavolo, beach volley, danza, golf, canottaggio, vela, hitball, nuoto, tennis e altri sport concordati eventualmente tra i docenti; Torneo interno di pallavolo distinto per biennio e triennio, con eventuale super coppa finale tra le prime classificate di ogni categoria.